Tensione in strada, Fedez insultato. E il suo amico J-Ax pronto a difenderlo

MILANO. Erano stati a presentare l’album “Comunisti col Rolex” alla Mondadori di piazza Duomo. Ma all’uscita per loro sono stati momenti di tensione: alcuni contestatori, domenica sera, hanno insultato pesantemente con epiteti anche irripetibili il rapper Fedez. A quel punto il suo amico J-Ax era già pronto a difenderlo.

Non è stato semplicissimo far salire in macchina i due cantanti: dopo qualche momento di agitazione Fedez e J-Ax hanno lasciato il centro di Milano in auto.

Commenti

commenti