Bollettino d’allerta: a Milano in arrivo la neve

MILANO. La città domani potrebbe svegliarsi tutta imbiancata. Il bollettino della protezione civile della Regione Lombardia dice sostanzialmente che c’è una allerta meteo di “criticità ordinaria” – livello di pericolo due su quattro – che riguarda praticamente tutte le città lombarde e che vale per venerdì 1 dicembre. 

“Dal mattino inizio delle precipitazioni a partire dai settori alpini in estensione alla pianura – si legge sul sito della protezione civile -. Tra il pomeriggio e la sera le precipitazioni saranno più insistenti sui settori occidentali, meno interessata la fascia alpina più settentrionale”. 
“La quota neve – è scritto – si attesterà intorno ai 500 metri in diminuzione nel corso della mattinata. Dal pomeriggio sera neve anche in pianura – scrive la regione -, salvo su basso mantovano dove permarrà pioggia o pioggia mista a neve. Nella notte e fino al primo mattino di sabato deboli precipitazioni a carattere nevoso fino a quote di pianura, in esaurimento nelle prime ore pomeridiane. Gelate notturne diffuse su tutto il territorio lombardo. A Milano – conclude l’avviso – ci sarà anche rischio vento forte”.

Commenti

commenti