Bonucci: “Il Milan tornerà ai livelli che gli competono”

MILANO. “Penso che nei momenti di reale difficoltà, quando ti trovi sul campo, la testa ti aiuti tanto, perché dove non ci arrivi con le gambe ci puoi arrivare col cervello. In questi mesi, ho fatto fatica da questo punto di vista perché avevo la testa impegnata da tanti pensieri e il mio livello fisico non era ottimale”. Sono le parole di Leonardo Bonucci rilasciate alla rivista ‘Forza Milan’.

“Dopo la squalifica di due giornate, ho lavorato sia sul fisico che sulla testa e sono riuscito a esprimermi come avrei voluto sin dall’inizio. Sono d’accordo con Gattuso: gambe e testa vanno di pari passo, ma nei momenti di difficoltà la testa ti aiuta a rendere quel qualcosa in più. Sono sicuro che, da questo momento in avanti, tireremo fuori il meglio da ognuno di noi e – conclude il capitano rossonero – riporteremo il Milan ai livelli che gli competono”.

Commenti

commenti