Spara in aria per farsi aprire, 60enne arrestato. Aveva anche droga in casa

VARESE. Voleva farsi aprire la parta di casa dalla giovane per cui aveva perso la testa e di cui era geloso, per questo un pregiudicato 60enne ha sparato un colpo di fucile in aria a Brusimpiano, in provincia di Varese.

I vicini si sono spaventati e sono usciti in strada, a quel punto il sessantenne li ha minacciati perché non chiamassero il 112. All’arrivo dei militari di Ponte Tresa il sessantenne era già tornato a casa, lì vicino. Nel seminterrato i carabinieri hanno trovato numerose piante di marijuana coltivata in vaso, lampade termiche e fertilizzante. In casa aveva un fucile illegalmente detenuto.

E’ finito in carcere per detenzione abusiva di arma, minaccia e coltivazione di sostanze stupefacenti.

Commenti

commenti