Accoltellano un giovane sul treno per rapinarlo, poi picchiano un altro viaggiatore: arrestati 3 ragazzi

MILANO. Tre giovani, tra i 21 e i 25 anni, sono stati arrestati. Si tratta di un nigeriano irregolare e di due marocchini, uno regolare l’altro no. Hanno accoltellato un 19 per rubargli il telefono e i soldi. E poi, con lo stesso coltello, hanno minacciato un uomo che era intervenuto in difesa della vittima, picchiandolo e costringendolo a scendere dal treno.

Ma non contenti hanno chiuso a giornata lanciando pietre contro il treno e i pendolari di passaggio.

Sono stati arrestati martedì sera dalla polizia all’esterno della stazione di Lodi con le accuse di rapina, tentata rapina, minacce e lesioni.

Commenti

commenti