Regione Lombardia, la corsa è a 7

MILANO. (Ansa). Sono 7 le candidature alla Presidenza della Lombardia depositate entro oggi alle 12 all’Ufficio elettorale centrale della Corte d’Appello di Milano.

Per la successione a Roberto Maroni, il centrodestra ha presentato la candidatura dell’ex sindaco di Varese, il leghista Attilio Fontana, che è sostenuto da 7 liste. Sette liste anche a sostegno di Giorgio Gori, che corre per il centrosinistra. Il Movimento 5 Stelle ha depositato la candidatura a governatore di Dario Violi, consigliere regionale uscente.

Due sono le altre candidature a sinistra del Pd. Quella dell’ex segretario della Camera del lavoro di Milano, Onorio Rosati, per LEU, quella di Massimo Gatti per Sinistra per la Lombardia. Corrono da soli anche Grande Nord, movimento autonomista che raccoglie ex leghisti, con il candidato presidente Giulio Arrighini, e il movimento di estrema destra CasaPound, con Angela De Rosa.

Commenti

commenti