Spara all’auto dell’ex, c’era anche il padre di lei: nei guai un 49enne

La fortuna è stata che il colpo di pistola abbia colpito solo il lunotto posteriore dell’auto: su quell’auto viaggiava la sua ex e il padre di lei. Nei guai un autista di bus di Bagnolo Cremasco che è stato denunciato dai Carabinieri per atti persecutori, danneggiamento e detenzione di armi illegali.

Da alcuni mesi la loro storia era finita, ma l’uomo di 49 anni non si era rassegnato, tant’è che la 44enne spaventata si faceva accompagnare in auto dal padre.

Ieri sera, mentre erano in macchina, hanno sentito un forte colpo e hanno visto il lunotto a pezzi e subito sono andati a far denuncia ai carabinieri di Crema che si sono accorti che a distruggere il vetro era stato un colpo di arma da fuoco.

Il 49enne raggiunto in casa ha negato, ma i militari gli hanno trovato due pistole a gas e una carabina ad aria compressa che sono state sequestrate.

Commenti

commenti